ANPI BIBBIANO memoria dei nostri Caduti 2019

anpi-bibbiano-20-ottobre-2019

Anpi di Bibbiano ottobre 2017 Anpi di Bibbiano ottobre 2017

ANPI BIBBIANO memoria dei nostri Caduti 2019

ANPI BIBBIANO memoria dei nostri Caduti 2019

ANPI BIBBIANO memoria dei nostri Caduti 2019

Visita al Cippo del Partigiano Vittorio Prandi 20 ottobre.2019

ANPI BIBBIANO memoria dei nostri Caduti 2019

ANPI BIBBIANO memoria dei nostri Caduti 2019

Anpi di Bibbiano Onore a Te Guerrino Neviani!

Anpi di Bibbiano Onore a Te Luigi Castagnetti

Luigi Castagnetti detto Otto di anni 20 nacque a Bibbiano il 2.1.1924. Si arruolò nelle prime Brigate garibaldine della montagna nella primavera del 1944. Fù ferito in combattimento dai nazifascisti a Lagrimone nel parmense. Fù catturato, torturato, poi ucciso il 24.10.1944 a Madurera di Tizzano Val Parma. Tratto da “Bibbiano La gente le vicende Dalla unità d’Italia alla liberazione” di R.Barazzoni – C. Faietti” anno 1976. Da Giangiacomo Papotti

Visita del 20.ottobre.2019 al Cippo di Luigi Castagnetti detto Otto

E’ andata conclusa la gita dedicata ai cippi a memoria dei nostri Caduti bibbianesi. Meglioli Ave, Vittorio Prandi, Guerrino Neviani e Luigi Castagnetti. Tutti insieme, 22,18,23 e 20 anni, si sono visti sottrarre il bene più prezioso che avevano, in nome delle Libertà e della Democrazia. Tra le tante belle immagini vi invito ad ammirare e a riflettere su quella, in casualità, in cui spiccano quattro giovanissimi bibbianesi che portano importanti simboli ovvero le bandiere dell’Europa, dell’Italia, dell’Anpi di Bibbiano ed infine quella della Pace universale. Ecco allora che quelle vite non vissute s’illuminano radiose perché “sanno” che ciò in cui hanno creduto é qui davanti a loro, mentre maestose svettano nell’aria orgogliose di essere figlie di Tutti quelli che allora, in nome della Libertà e della Democrazia, lasciarono qui il sacrificio più grande: la loro Vita. Onore a Voi, per sempre, per l’eternità!!!

Meglioli Ave detta Tita di anni 22 nata a Bibbiano il 23.11.1922‬. Partigiana di Bibbiano, aderente alla Brigata Garibaldi, proposta per la medaglia d’argento alla memoria, morta a Ponte di Lugagnana nel comune di Monchio delle Corti in provincia di Parma, il 20 novembre 1944 dove venne uccisa da una raffica di mitra. Si seppe successivamente che era in stato interessante. Occupazione operaia. Ricercata dai tedeschi per la sua attività di staffetta, è costretta a passare alla 47° Brigata Garibaldi nel parmense.‬‬‬‬
Giangiacomo Papotti Socio Anpi.

ANPI BIBBIANO memoria dei nostri Caduti 2019

ANPI BIBBIANO memoria dei nostri Caduti 2019