Pala eolica di Strongoli Francesco 2012-giugno-15

Tesina di diploma 5°A ITI meccatronica

in Montecchio Emilia

di Strongoli Francesco

 

 

 

 

Pala eolica Strongoli Francesco

L’energia eolica è quel tipo di energia (che può essere energia elettricaPala eolica Strongoli Francesco o energia meccanica)   che si ottiene dalla conversione dell’energia cinetica del vento.

L’energia che possiede il vento si chiama energia eolica (il termine ha derivazione dalla mitologia greca, Eolo infatti era il dio dei venti). Comunemente il vento è aria in movimento, aria che si muove.

SCUOLA SUPERIORE SILVIO D’ARZO
MONTECCHIO EMILIA (RE)

L’energia eolica è una fonte rinnovabile e pulita e non presenta emissioni di CO2

La tecnologia eolica è abbastanza matura, sta anche offrendo molti nuovi posti di lavoro specializzati
Il costo dell’energia eolica è proporzionale alle dimensioni degli aerogeneratori, ma la potenza aumenta in modo più che lineare.
L’energia prodotta è intermittente come l’energia solare, può ridurre il consumo di combustibile, non può sostituire il fabbisogno energetico, ma si affianca alle varie tipologie di FER (fonti di energia rinnovabile)
L’impatto ambientale è solamente visivo.

 


Il rumore, le interferenze sulle telecomunicazioni e gli effetti su flora e fauna vanno considerati nella fase di progettazione. Il numero di uccelli che muoiono a causa degli impianti eolici è molto inferiore al numero di volatili morti contro pali elettrici o a causa del traffico stradale.
Il rumore degli impianti eolici può essere attenuato migliorando la progettazione dell’inclinazione delle pale, la loro forma e l’isolamento acustico della navicella. Vicino ai centri abitati un aerogeneratore non deve generare rumori superiori a 45 decibel (che corrispondono a parlare a bassa voce)
La velocità del vento dipende anche dalla conformazione del terreno. Ad esempio se il terreno è rugoso, con brusche pendenze, questo riduce la velocità del vento
La posizione ideale per un parco eolico deve essere un sito con terreno poco rugoso e con pendenza tra i 6 e i 16 gradi
Il vento deve essere presente quasi tutto l’anno e deve soffiare almeno a velocità di 5, 5 m/s (che corrispondono, nella scala di misura Beaufort, a una brezza, forza 3)
Per i parchi off-shore la velocità del vento deve superare i 7-8 m/s (brezza vivace, forza 4) e i siti adatti devono avere bassi fondali (40-50 m) e gli impianti devono essere collocati almeno a 3 Km dalla costa.

L’ alternatore è una macchina elettrica rotante che trasforma l’energia meccanica fornita da un motore (per es., una turbina idraulica) in energia elettrica. Diversamente da quella di altri generatori (per es., la dinamo), la corrente erogata dall’alternatore è alternata (da cui il nome).

Circuito elettrico

Questo circuito rappresenta un regolatore di carica per pale eoliche.
La sua funzione è quella di gestire la corrente in entrata al circuito tramite un microcontrollore

 

Per un ulteriore approfondimento contattare direttamente l’interessato

Clicca sulle immagini per ingrandirle.