Il turbante ospedale di Reggio Emilia

Il turbante ospedale di Reggio Emilia Il turbante ospedale di Reggio Emilia

Il turbante ospedale di Reggio Emilia

All’ospedale di Reggio Emilia c’è una paziente guarita di cancro che ne sta realizzando

Il turbante ospedale di Reggio Emilia

Noemi Romanazzi Il turbante ospedale di Reggio Emilia

per far sentire meglio le donne sottoposte alla chemio terapia, tre modelli di turbante da indossare, ma con colori sempre diversi, l’idea da una ex paziente di 34 anni Noemi Romanazzi che ha coinvolto amici stiliste e modelliste. Una nostra concittadina Noemi protagonista di una delicatissima vicenda umana ha saputo offrire le proprie difficoltà alla vita, togliendo le usuali riserve che circondano la malattia dal nome terribile – cancro, per dare concreta solidarietà e amorevolezza agli altri ammalati. Davvero vi riporto un documento eccezionale! Video. Gratuito il primo e 10 euro il secondo per raccogliere soldi per la fondazione  a favore delle persone con disabilità grave, la cura del buon umore e del sentirsi bene. Il turbante ospedale di Reggio Emilia.

Giangiacomo Papotti