NUOVA PIAZZA FORNIA DI MONTICELLI TERME 2019

NUOVA PIAZZA FORNIA DI MONTICELLI TERME 2019

22NUOVA PIAZZA FORNIA DI MONTICELLI TERME 2019

NUOVA PIAZZA FORNIA DI MONTICELLI TERME 2019

NUOVA PIAZZA FORNIA DI MONTICELLI TERME 2019 3 agosto 2019

NUOVA PIAZZA FORNIA DI MONTICELLI TERME.. SIAMO PARTITI!! Seconda ristrutturazione della piazza

NUOVA PIAZZA FORNIA DI MONTICELLI TERME 2019

NUOVA PIAZZA FORNIA DI MONTICELLI TERME 2019

NUOVA PIAZZA FORNIA DI MONTICELLI TERME 2019

NUOVA PIAZZA FORNIA DI MONTICELLI TERME 2019

NUOVA PIAZZA FORNIA DI MONTICELLI TERME 2019

NUOVA PIAZZA FORNIA DI MONTICELLI TERME 2019

NUOVA PIAZZA FORNIA DI MONTICELLI TERME 2019

NUOVA PIAZZA FORNIA DI MONTICELLI TERME 2019

CIAO BAR SPORT  Daniele Friggeri (Sindaco di Montechiarugolo) 5 agosto 2019
Un pezzo di storia di Monticelli Terme, dalle glorie al degrado degli ultimi anni. È arrivato il momento di dargli l’ultimo saluto, scusandosi per lo stato indecoroso in cui l’hanno lasciato e ringraziarlo per i tanti momenti felici che ha fatto vivere ai suoi clienti, che fossero abituali o turisti.. Ora lascerà il posto ad una nuova piazza che, insieme agli progetti che abbiamo in cantiere, avrà la responsabilità di rilanciare la frazione termale.. Non tornerà l’epoca del Dancing e forse è meglio così perché oggi inauguriamo una nuova storia, sta e starà a noi, a Monticelli e all’intero Comune decidere se cogliere le sfide del domani e affrontarle senza paura o rimanere fermi a un glorioso passato, il Bar Sport ne è il simbolo..

CIAO BAR SPORTUn pezzo di storia di Monticelli Terme, dalle glorie al degrado degli ultimi anni. È arrivato il momento di dargli l'ultimo saluto, scusandosi per lo stato indecoroso in cui l'hanno lasciato e ringraziarlo per i tanti momenti felici che ha fatto vivere ai suoi clienti, che fossero abituali o turisti.. Ora lascerà il posto ad una nuova piazza che, insieme agli progetti che abbiamo in cantiere, avrà la responsabilità di rilanciare la frazione termale.. Non tornerà l'epoca del Dancing e forse è meglio così perché oggi inauguriamo una nuova storia, sta e starà a noi, a Monticelli e all'intero Comune decidere se cogliere le sfide del domani e affrontarle senza paura o rimanere fermi a un glorioso passato, il Bar Sport ne è il simbolo..Colgo l'occasione per ribadire il contenuto dell'ordinanza di sabato che da domani chiude via Montepelato Nord dall'incrocio di via Matteotti all'incrocio con via Nenni per il rifacimento delle dorsali acquedottistiche e del gas. Questi lavori si rendono opportuni e necessari per poi rifare definitivamente la strada avendo la certezza che nei prossimi anni non ci sia da rimetterci mano. Ci scusiamo del disagio e mi appello personalmente ai cittadini: siccome i marciapiedi e i passaggi pedonali rimarranno aperti dimostriamo agli esercizi commerciali, ai negozi, ai bar che sappiamo ancora fruire dei loro preziosi servizi camminando.. Più volte ci è stato chiesto di rendere la piazza chiusa al traffico ma la paura degli effettivi negativi sul commercio di vicinato ha sempre reso questa ipotesi non plausibile. Ora succederà per cause di forza maggiore e starà solo a voi decretarne gli esiti..

Pubblicato da Daniele Friggeri su Lunedì 5 agosto 2019

NUOVA PIAZZA FORNIA DI MONTICELLI TERME 2019

NUOVA PIAZZA FORNIA DI MONTICELLI TERME 2019

Abbiamo aspettato fino ad oggi perché quando si ci impegna pubblicamente poi i fatti devono seguire le parole e, sulla piazza di Monticelli Terme, troppe parole sono state dette. Con questo post facciamo chiarezza e facciamo seguire le parole ai fatti perché il CANTIERE STAMATTINA È FINALMENTE PARTITO! Qui la prima considerazione, ciò che sembra facile come far partire un cantiere nel pubblico diventa infinitamente complesso e crediamo che il nostro compito da amministratori sia anche fare il possibile affinché le opere e i cantieri si sblocchino il prima possibile, nei limiti imposti dalla legge. Il secondo punto è che nei bar, durante i miei molti caffè in campagna elettorale, sulla piazza di Monticelli ne ho sentite di cotte e di crude, da scriverci un libro, complice un articolo di qualche mese fa che, nella poca chiarezza, sembrava annunciare 2 milioni di € di investimenti del Comune su questo intervento. La nuova piazza costerà complessivamente 454.460,12 €+iva di cui 359.734,99 € provenienti da CONAD.  Ora si può discutere sul se è dove fosse meglio spendere quei quasi 360 mila € che CONAD deve al Comune per l’operazione che porterà alla nuova edificazione del punto vendite a Monticelli. Noi abbiamo deciso che fosse quanto mai corretto e importante che il messaggio fosse uno sole e quanto più possibile chiaro: “Crediamo nel centro del paese e l’investimento di CONAD può essere l’occasione per rilanciarne l’immagine e dargli finalmente una Piazza”.  Mi aspetto di risentire il solito disco rotto disfattista sentito in campagna elettorale su quanto sia brutto e cattivo CONAD e sul come ucciderà il centro. Io credo sia anche il momento di pensare a un futuro diverso per la frazione e di dire che Monticelli Terme può e deve a cambiare volto: il Comune farà la sua parte e, con l’impegno di cittadini, aziende e commercianti del paese, ne sono certo, riusciremo a rendere Monticelli Terme vivace, piacevole per i propri abitanti e attrattiva per i turisti di tutto il mondo! Montechiarugolo, i lavori sono partiti ed è solo l’inizio..

NUOVA PIAZZA FORNIA DI MONTICELLI TERME 2019

NUOVA PIAZZA FORNIA DI MONTICELLI TERME 2019 Piante su

Segue comunicato stampa: Dopo i primi interventi di inizio anno, l’Amministrazione Comunale procede con i lavori di riqualificazione della fraz. di Monticelli Terme.E’ stato infatti sottoscritto il contratto per l’intervento di riqualificazione urbana di P.zza Fornia in Monticelli Terme che interesserà l’area circostante la piazza, un luogo  che rappresenta un punto importante di socialità per la frazione stessa e che ha ora bisogno di

NUOVA PIAZZA FORNIA DI MONTICELLI TERME 2019

NUOVA PIAZZA FORNIA DI MONTICELLI TERME 2019 piante giù

essere riqualificato per recuperare la sua identità e la sua valenza, diventando ancor di più centro strategico per le famiglie e le persone del Comune. I lavori approvati dal Comune, comporteranno una spesa complessiva di € 454 460,12 oltre l’IVA e saranno finanziati interamente dal soggetto terzo attuatore Conad Centro Nord soc. coop. secondo l’accordo stipulato con l’Amministrazione ex art.18 LR n. 20/2000 in data 14/02/2014 per € 359.734,99 iva compresa e per 230.265,01 iva compresa, dall’Amministrazione stessa. I lavori inizieranno in data odierna e comporteranno la demolizione dei manufatti esistenti tra cui l’ex Bar Sport con annessi e la riqualificazione della piazza. Il Sindaco

NUOVA PIAZZA FORNIA DI MONTICELLI TERME 2019

NUOVA PIAZZA FORNIA DI MONTICELLI TERME 2019

Daniele Friggeri commenta: “Stiamo approfittando del periodo estivo per accelerare il più possibile i lavori di riqualificazione sul territorio comunale . E’ un grosso impegno in termini economici e organizzativi, ma è anche uno dei passaggi fondamentali per rendere più sicuro e decoroso il nostro territorio e tutte le frazioni e in questo caso in particolare Piazza Fornia della fraz. di Monticelli Terme. Ringrazio i cittadini per la pazienza che sono sicuro dimostreranno nell’affrontare i piccoli disagi che questi lavori comporteranno. Sono lavori che, come i tasselli di un mosaico, vanno a comporre una rete pedonale di qualità come la frazione merita di avere” A tal fine, sono stati istituiti i sensi unici temporanei e i divieti di sosta a decorrere dalle ore 8,00 del giorno 10/07/2019 e fino al 30/11/2019 sul lato Ovest di Via Montepelato Sud nel tratto compreso tra l’intersezione con Piazza Fornia e l’intersezione con Via Marconi-Ponticelle e nel parcheggio antistante l’ex bar sport e in corrispondenza di Piazza Fornia, a partire da via Matteotti.

NUOVA PIAZZA FORNIA DI MONTICELLI TERME 2019

NUOVA PIAZZA FORNIA DI MONTICELLI TERME 2019

NUOVA PIAZZA FORNIA DI MONTICELLI TERME 2019

NUOVA PIAZZA FORNIA DI MONTICELLI TERME 2019

 

 

Le domande sono : sparirà il verde pubblico? Dopo anni di pietre al posto di un prato, ora metteranno qualche panchina e un po’ di verde ?

Montechiarugolo, 100 nuove piante

Due importanti cantieri sono in apertura a Monticelli: si tratta dei lavori di riqualificazione di Piazza Fornia e via Montepelato nord.
I lavori frutto dell’accordo con Conad che li ha in parte finanziati sono 2 dei 5 progetti a stralcio di cui si compone un più ampio programma di rigenerazione urbana del centro di Monticelli per migliorare la fruizione ciclopedonale della frazione termale e aumentare la sicurezza viaria di accesso alle scuole durante il periodo scolastico. Per quanto concerne la piazza, si prevede un ampliamento dello spazio urbano dedicato mediante la demolizione del fabbricato abbandonato. Relativamente al viale, a seguito di un accordo con le Terme, sarà possibile effettuare un allargamento verso il parco termale con acquisizione di una fascia di 1,50 metri, per poter consentire la realizzazione di un percorso ciclopedonale che collegherà l’ingresso della scuola elementare, al parco termale, al circolo aggregativo/sportivo Punto Blu e alla chiesa. La progettazione del verde riveste un ruolo centrale: in piazza Fornia saranno messi a dimora 16 alberature in sostituzione dei 7 ippocastani esistenti. Per via Montepelato Nord, le scelte compiute di progettazione del verde sono il frutto della volontà di realizzare un nuovo sistema di viabilità ciclo-pedonale e dell’approfondimento dello stato di conservazione del viale attraverso il contributo di agronomi professionisti che hanno compartecipato alla progettazione. La scelta progettuale finale prevede la sostituzione delle 38 alberature del lato ovest del viale con realizzazione di un nuovo filare di 32 alberature messe a dimora in un’aiuola continua che sarà valorizzata con una bordura di erbacee perenni di diverse varietà. Si metteranno poi a dimora anche 4 nuove alberature nel parcheggio posto a nord del plesso scolastico, arrivando quindi ad un totale di 36 nuove alberature messe a dimora.La sostituzione degli alberi e la messa a dimora di nuovi alberi del viale si rende necessaria in quanto le piante in questione sono state messe a dimora negli anni 60 del secolo scorso, quindi soggetti adulti con problematiche vegetative dovute alla loro ubicazione, compresse tra cordoli e pavimentazione in asfalto. Nel complesso, si può definire che l’alberata di via Montepelato Nord sia ormai in declino e che il contesto dove si trova non consenta azioni di mitigazione delle criticità che possano garantire un miglioramento, pertanto si è ritenuto opportuno prevedere la sostituzione della componente arborea degradata con nuove essenze che possano apportare un maggiore contributo ornamentale ed ambientale.Si evidenzia quindi che gli abbattimenti previsti sono compensati da nuove piantumazioni nell’ambito di un intervento di riqualificazione del verde sull’intero territorio comunale in programma per il parco Monsignor Guerra a Basilicanova e per la pista ciclabile di collegamento tra Montechiarugolo e La Fratta, comprendente la messa a dimora di 46 nuove alberature.